ISTRUZIONE

 

Dr ALESSANDRO MELILLO

VETERINARIO PER ANIMALI ESOTICI

La passione per gli animali è stato il mio tratto distintivo fin da piccolissimo: ero uno di quei bambini che al pallone preferiva passare lunghe ore ad osservare le lucertole sul muro, ad inseguire cavallette e farfalle nei prati (all'epoca tanto più popolati di adesso), a pescare girini negli stagni per seguirne affascinato al metamorfosi in ranocchi. Era inevitabile non solo che finissi a fare il veterinario ma anche che rivolgessi il mio interesse verso specie diverse dai cani, gatti e cavalli che invece costituivano l'unico obbiettivo della maggioranza dei miei colleghi. Mi sono laureato nel 1997 alla Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Pisa con una tesi sull'anestesia dei Piccoli Mammiferi: Roditori, Conigli, Marsupiali, Piccoli Carnivori, specie che allora cominciavano appena ad affermarsi come animali da compagnia. Ho poi cercato i pochi pionieri che all'epoca si dedicavano a queste specie "non convenzionali", passando lunghi periodi di apprendistato sia in Italia che all'estero, per vedere ed imparare il più possibile: non avrei mai voluto infatti approcciarmi alla cura di queste creature splendide e delicate senza una solida formazione e una guida. Per conoscerle meglio, per capire come e cosa comunicano, ne ho anche allevate molte, furetti, conigli, criceti, serpenti, sauri e soprattutto la mia grande passione, tante specie di Uccelli... al momento nel mio piccolo allevamento vivono soprattutto Lori, pappagalli affascinanti dalla peculiare alimentazione nettarivora, Ma esperienza e studio devono sempre procedere di pari passo; per cui negli anni ho conseguito la Specializzazione in Patologia Aviare, del Coniglio e della Selvaggina, presso l'Università di Napoli; e il GPCert (General Practictioner Certificate)  in animali esotici e non convenzionali, che certifica l'aver seguito un percorso di studi e l'aver superato un esame inerente la medicina e chirurgia di questi animali speciali. 
Inoltre, credendo profondamente nell'importanza dello scambio di conoscenze ed esperienze fra veterinari, ho sempre dedicato tempo ed energie all'attività didattica sia presso Università che presso diversi Corsi e Congressi nazionali ed internazionali, cercando di dare il mio piccolo contributo alla crescita della categoria veterinaria in una disciplina, la medicina degli animali esotici, ancora trascurata durante il normale Corso di laurea. 
Infine, ritengo importante che il veterinario aiuti le persone non solo a mantenere in salute i loro animali, ma anche a garantirne il benessere fisico, psichico ed emozionale: per questo dedico tempo durante le visite a spiegare il modo migliore di curare il proprio animale e relazionarsi ad esso e, col medesimo spirito, sto costruendo questo sito.